LA SPEZIA – Nel recupero della decima giornata di Serie B (rinviata lo scorso 30 ottobre per maltempo) lo Spezia batte 3-1 in casa il Benevento e si avvicina così allo zona playoff. Da segnalare la prova maiuscola del nigeriano Okereke, autore di una doppietta che ha aperto e chiuso la gara, ma soprattutto le storiche reti dei fratelli-gemelli Ricci (Matteo per lo Spezia, Federico per il Benevento): non era mai accaduto che in Italia segnassero nella stessa partita due gemelli.

OKEREKE SHOW – Allo stadio “Alberto Picco” partenza sprinti dei padroni di casa, già in vantaggio di due reti in 24 minuti, grazie all’ex cosentino Okereke che sfrutta l’assist di Vignali per battere Montipò, ed a Matteo Ricci servito dallo scatenato nigeriano. Poco prima dell’intervallo gli ospiti tornano in partita grazie alla rete dell’altro Ricci, ovvero il fratello Federico: un gol inutile ai fini del risultato ma che è già storia. Nella ripresa, dopo meno di un quarto d’ora, il tris dello Spezia con l’incontenibile Okereke, alla prima doppietta in B. Ridimensionate dunque, al momento, le ambizioni del Benevento, fermo a quota a 17, all’ottavo posto della classifica e -7 dal Palermo capolista: la panchina di Bucchi non è saldissima. Ritrovano invece il successo i liguri (reduci da un pareggio e due sconfitte), che salgono a quota 16, proprio a ridosso dei campani e della zona playoff.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml