La cessione salta perché – comunicano le due aziende – il Garante della Concorrenza non avrebbe concesso un via libera incondizionato. I servizi saranno ora a disposizione di tutto il mercato della pay-tv 


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml