ROMA- Lo spray urticante, o spray al peperoncino come viene anche definito, è nato in Germania: serviva per allontanare i cani che attaccavano i postini nelle campagne. In Italia, nel 2018, il gas Oleoresin capsicum (Oc) contenuto nell’apposita bomboletta, è acquistabile in armerie, farmacie e anche in molti supermercati. L’unico obbligo è quello di avere più di 16 anni.
Nel nostro Paese questo gas è stato a lungo considerato un’arma propria, con un numero esiguo di prodotti a bassa concentrazione per i quali era autorizzato l’uso e il trasporto.
“Polizia Moderna”, il mensile della Polizia di Stato, in un inserto speciale del dicembre del 2017 evidenziava come la Corte di Cassazione, con due sentenze del 2006 e del 2007, “aveva ritenuto la natura di arma comune da sparo delle bombolette caricate con gas irritante non approvate dal ministero dell’Interno: conseguentemente il porto di bombolette non approvate dal ministero dell’Interno, in assenza della licenza prefettizia, costituiva reato perseguibile a norma di legge”.

Il 12 maggio del 2011, il ministero dell’Interno ha liberalizzato l’acquisto, la detenzione e il porto in pubblico per gli over 16enni, per qualsiasi strumento di autodifesa che nebulizzi un principio attivo naturale a base di Oc e che “non abbia attitudine a recare offesa alla persona”.
Nel resto del mondo, segnalava sempre “Polizia moderna”, ci sono legislazioni diverse: in Belgio, Danimarca, Gran Bretagna, Irlanda, Islanda, Norvegia, Olanda e Ungheria l’Oc è considerato un’arma, il trasporto è consentito esclusivamente alla polizia.

In Finlandia e Svezia è paragonato ad armi da fuoco. In Germania gli spray per la difesa dagli animali sono legali e utilizzabili da chiunque, non essendo considerati armi. Altri spray invece, essendo classificati come armi, sono proibiti. Altri ancora sono legali solo per i maggiori di 14 anni e utilizzabili sull’uomo solo per giustificato motivo.
In Canada è vietato per l’impiego contro persone, ma consentito per autodifesa contro animali. A Hong Kong il gas Oc è considerato un’arma il cui possesso è punibile con multa e carcere. In Australia, India, Israele, Lettonia, Polonia, Russia, Slovacchia, Spagna, e Sud Africa gli spray Oc sono si possono portare per autodifesa.
Negli Usa, infine, ogni Stato regolamenta in modo autonomo l’uso del gas Oc: in genere, il possesso e il trasporto sono consentiti al di sopra dei 18 anni.

ACC
 


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml