Il banchiere francese in una mail interna non commenta le voci sui 10 mila esuberi, ma ripete che “l’efficienza sarà una leva fondamentale del prossimo piano strategico”, e che “tutte le banche europee devono affrontare la sfida dei tassi bassi e i suoi effetti”.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml