Torna il maltempo al Centro-Sud d’Italia, con violente raffiche di vento, neve e collegamenti bloccati per le isole. A Napoli, dove sono caduti anche fiocchi di neve, un albero è caduto a causa del forte vento e si è abbattuto su un’auto a bordo della quale viaggiavano madre e figlio, fortunatamente feriti in modo non grave. A Ischia la motonave “Don Peppino”, della Gestur, che era in fase di attracco con grande difficoltà a causa delle avverse condizioni marine, ha impattato contro la prua della motonave “Benito Buono” della Compagnia “Medmar”. Non ci sono stati feriti. Sempre a causa del vento, un mercantile turco si è arenato sul litorale sud di Bari, e si è arenato anche un rimorchiatore che tentava di prestare soccorso.

La Protezione Civile della Regione Campania ha prorogato l’ allerta meteo fino alle 24 di domenica. Le previsioni sono di forti venti nordorientali, mare agitato al largo e lungo le coste esposte. Sono possibile mareggiate. Il vento soffia a Napoli con una velocità tra i 40 ed i 60 km all’ ora e fino a 70 km sulle montagne e nelle zone interne della regione. Alcuni cartelloni pubblicitari sono volati sui tetti delle case circostanti. Numerose le richieste di intervento per caduta di alberi sono giunte al centralin dei Vigili del Fuoco.




SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml