ROMA  – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 è stata registrata alle 5.46 in Umbria, in provincia di Perugia. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 9 chilometri di profondità ed epicentro tra i comuni di Montefalco e Bevagna. Non si hanno segnalazioni di danni a persone o cose.

La prima scossa è stata seguita da un’altra pochi minuti dopo, alle 5.51: con magnitudo 2.2, anche questa seconda ha avuto l’epicentro tra i borghi di Bevagna e Montefalco.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml