“Fine primo capitolo”. E’ con un cartello con questa scritta che Angela Grignano, la giovane trapanese ferita nell’esplosione causata da una fuga di gas nel gennaio scorso a Parigi, ha lasciato l’ospedale Tenon. La ragazza, appassionata di danza, è stata dimessa dal reparto in cui era entrata il giorno dopo quel 12 gennaio.

I medici si sono detti soddisfatti del decorso post-operatorio e hanno escluso la necessità di intervenire con ulteriori innesti di pelle. Nei prossimi mesi Angela Grignano dovrà essere sottoposta a un nuovo intervento alle ossa della gamba e nel frattempo lo staff medico seguirà la sua convalescenza. Ad accoglierla fuori dall’ospedale anche i due nipotini e i fratelli che in queste settimane hanno lanciato e seguito una campagna di raccolta fondi sulla piattaforma gofundme.com, radunata dietro l’hashtag #HelpAngelaDanceAgain.

“E’ grazie anche al loro supporto che oggi possiamo essere tutti qui a sostenerla, è anche merito vostro”, dice uno dei fratelli della giovane ballerina.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml