Trattativa Stato-mafia, Mannino di nuovo assolto. In appello confermata la sentenza del gup
L’ex ministro Calogero Mannino 

L’esponente Dc era accusato di “minaccia a corpo politico dello Stato”. Secondo l’accusa, nel ’92 aveva paura di essere ucciso e aveva chiesto ai carabinieri di attivarsi. Ma la ricostruzione non regge. “Oggi parla la sentenza che conferma le assoluzioni degli altri processi in cui sono stato trascinato in questi anni”, è il commento


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Caffeshop