Doccia fredda di Bruxelles: in pochi mesi le stime di crescita tagliate di un punto percentuale: “Rischio recessione prolungata”. Il nostro Paese resta fanalino di coda della Ue. Maxi taglio anche per Germania e Olanda


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml