Segnali di distensione dalla Finlandia, che dal primo luglio sarà presidente di turno dell’Unione. Ma la partita per l’intesa finale si gioca tra Roma e Bruxelles. E i 7 miliardi che il nostro governo mette sul tavolo non sono sufficienti: servono garanzie credibili per il…


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml