Un morto e un ferito grave, giallo alla stazione di Domodossola


L’incidente ieri sera, la vittima aveva 40 anni


Un dramma che si tinge di giallo alla stazione di Domodossola. Un uomo è morto e un altro è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale. Per ora, tra le poche certezze, c’è che la vittima – che aveva 40 anni – è stata investita da un convoglio merci. Anche il secondo ferito è rimasto colpito dallo stesso treno che stava viaggiando a velocità ridotta per l’ingresso in stazione.  Secondo i primi riscontri della polizia, si tratterebbe di un doppio gesto volontario. I due uomini, sempre secondo una prima ricostruzione, si sarebbero lanciati sui binari della linea ferroviaria che collega l’Ossola a Novara, a distanza di un centinaio di metri l’uno dall’altro, mentre stava transitando il convoglio merci.

16 novembre 2018 – Aggiornato alle







SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml