Duplice omicidio nel Messinese dopo una lite per un parcheggio. Due persone, zio e nipote di 60 e 30 anni, sono stati uccisi a colpi di fucile stasera a Ucria, piccolo paese sui Nebrodi, in provincia di Messina. Le vittime Le vittime sono Antonino e Fabrizio Contiguglia, zio e nipote.

L’omicidia sarebbe un uomo con il quale o due avevano avuto poco prima una discussione accesa per un parcheggio. L’uomo sarebbe stato identificato e secondo alcune fonti si sarebbe trincerato in casa. A quanto si è appreso, subito dopo la sparatoria è scoppiata una violentissima rissa tra gruppi di persone vicine alle due vittime e all’omicida. Secondo il portale Infomessina, invece, la gente del paese si sarebbe chiusa nelle casa dopo gli spari. Le indagini sono condotte dai carabinieri di Patti.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Caffeshop